Carrello vuoto  
Redazionali
Trasporto gratuito
Come sfoggiare Piedi incantevoli
Sette regole per essere belle in ogni piccolo dettaglio...

Tra qualche mese arriva l'estate, e finalmente possiamo tornare a vestirci in modo femminile.

Come non pensare a quei meravigliosi sandali che non aspettano altro che di essere indossati.

Prima però bisogna avere piedi belli e curati e non è facile averli così dopo un inverno freddo, in cui sono stati rinchiusi e sofferenti in scarpe e stivali.

Primo:
cominciare effettuando pediluvi ammorbidenti ed energizzanti.
Ci sono sali drenanti, tonificanti, ammorbidenti; di varie marche e tipologie; che donano sollievo e migliorano la circolazione e l'aspetto della pelle.

Secondo: durante i pediluvi eliminare le cellule morte con uno scrub; aiutandosi, talvolta, con una pietra pomice.
Attenzione ad usare in modo corretto la pietra pomice: va bene per eliminare cellule morte e strati superficiali, ma non va usata troppo in profondità, altrimenti la pelle nuova tenderà ad ispessirsi di più; in caso di pelle molto dura e resistente è meglio usare creme leviganti specifiche.

Terzo: spalmare sui piedi tanta crema.
Oggi esistono creme idratanti, lenitive, leviganti; per rendere l'epidermide uniforme e morbida al tatto.

Quarto: se ci sono talloni o parti screpolate, applicare tutte le sere la crema specifica, fino a far tornare la pelle sana e compatta.

Quinto: eliminare calli e duroni.
Anche in questo caso esistono tantissimi prodotti per ovviare al problema: cerotti con forme specifiche, cerotti ritagliabili, crema per calli e duroni, liquido per calli e duroni.

Sesto: Abituarsi ad usare, anche nelle scarpe chiuse, i cuscinetti in gel. Ci sono per ogni tipo di problema, ammortizzano le zone di pressione evitando la formazione di calli ed ispessimenti della pelle.



Settimo: piedi finalmente splendidi ed in forma.

Ora potremo giocare con smalti e colori in tutte le nuances preferite, per rendere i nostri piedi belli e sexi.